Domanda:
Manubri: perché alcuni piatti pesanti sembrano molto più pesanti di molti più leggeri?
So Jacques
2013-08-20 07:19:12 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Recentemente ho lasciato la palestra locale (limiti di budget) e ho iniziato ad allenarmi da casa.

Ho comprato un piccolo set di manubri regolabili da 2x30 kg e ho costruito una piccola panca per fare panca con manubri. Essendo un peso abbastanza leggero, ho comprato alcuni piatti da 10 kg da sommare a quei manubri.

La mia grande sorpresa è stata che sembrava incredibilmente più difficile da premere, diciamo solo 2x30 kg con la seguente configurazione:

  • 5 | 10 === 10 | 5 x2

che con questo:

  • 2 | 2 | 2 | 4 | 5 === 5 | 4 | 2 | 2 | 2 x2

I piatti da 10 kg che ho acquistato sono davvero abbastanza grandi, ma non mi aspettavo che questo avesse un impatto sulla difficoltà dell'allenamento. Qualcuno può aiutarmi a capire cosa sta succedendo?

Grazie!

Hai provato a pesare i piatti singolarmente? La mia domanda è: i piatti pesano davvero lo stesso "? Kg" che avrebbero dovuto essere?
Wow, ammetto di non aver nemmeno messo in dubbio questo punto e ho pensato che fosse tutto giusto. Controllerò più tardi oggi. Grazie per l'intuizione.
Dici che si sentono più difficili da premere, ma sei sicuro che sia perché si sentono più pesanti? O si sentono più difficili da controllare?
Se dovessi indovinare, direi che i piatti più grandi ti costringono a tenere i manubri più lontani dal tuo corpo in modo da poter ottenere lo stesso allungamento nel petto prima di premere. Questo cambierà la quantità di forza verticale che puoi generare, forse richiederà più stabilizzazione, ecc.
Sebbene interessante, questa domanda sembra essere fuori tema perché riguarda la fisica. La risposta a questa domanda non aiuterà la forma fisica di nessuno.
Non sono d'accordo, questo è sull'argomento in quanto discute diverse configurazioni di apparecchiature.
@Informaficker Quindi, se si parla di attrezzature per il fitness, possiamo fare domande di fisica su di loro?
@Kate se ha un impatto sull'esercizio delle persone, penso che non ci sia nulla di sbagliato in esso. Ci saranno sempre incroci con altre aree di competenza nel fitness. (E solo perché c'è la fisica, SE non significa che non possiamo avere argomenti sovrapposti)
@Informaficker Dubito che la * ragione * per una particolare configurazione con manubri abbia un impatto pesante sulla forma fisica di una persona.
ho trovato la stessa cosa..I pesi più leggeri sulla barra rispetto ad alcuni più pesanti (che avevano lo stesso valore di peso totale) hanno reso più facile la distensione su panca ... L'ho detto alla gente nel corso degli anni e tutti dicono è tutto nella mia testa ... BS ... voglio risposte..un amico ha suggerito che era la diffusione che ha aiutato a piegare la barra verso il basso su entrambe le estremità che mi ha aiutato a sollevarla con più facilità ... Ma anche questa è una schifezza da quando la barra mai piegato
Una risposta:
#1
+4
DMoore
2013-08-20 12:01:46 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Più stretto è il tuo centro di gravità, più difficile è bilanciare la piastra. Pensa di provare a premere una barra relativamente leggera di 9 metri di diametro. Sarebbe molto faticoso bilanciare questa barra anche se non pesasse molto. Il bilanciamento avverrà dall'uso dei muscoli e più ampia è la distribuzione del peso che fa sembrare più pesante, a causa di una maggiore interazione muscolare per lo stesso "peso". Fisica del sollevamento.

Questo è molto vero, più piastre significa che il peso è più ampio (più difficile da bilanciare).
Cosa significa che un centro di gravità è stretto? Il centro di gravità è un unico punto.
Beh, forse dovrei dire punto di rotazione, ma anche il centro di gravità funziona. Vedi che il tuo centro di gravità è lo spazio tra le tue mani sulla barra. Dato che hai due punti di accesso (dato che le tue mani sono centrate) l'intero spazio dovrebbe rappresentare il centro di gravità. Con una barra olimpica la maggior parte del peso è molto vicino al centro di gravità o al punto di perno (non mi piace questo termine perché abbiamo due punti di equalizzazione). Il fatto è che più il peso è lontano dal centro, non solo è necessario un maggiore bilanciamento, ma è anche una forza diagonale posta sui punti dell'asse.
Questa è la fisica di base. Vai in palestra con una barra olimpica e fai un sollevamento che devi spingere e che puoi fare una discreta quantità di peso - diciamo 45 su ogni lato. Ora togli i 45 e fai 9x5 su ciascun lato. Credimi, i 5 si sentiranno molto più pesanti e non sarai in grado di fare vicino alla quantità di ripetizioni / peso.
La tua risposta sembra contraddire totalmente ciò che ha osservato la persona che pone la domanda (dicono che meno piatti più pesanti si sentono più difficili di quelli più leggeri). Inoltre, quello che stai dicendo sul centro di massa è totalmente sbagliato, supponendo che le piastre pesino esattamente esattamente quello che dovrebbero.
@DMoore, questo mi sembra logico, il problema è che, nella configurazione che descrivo, la versione con più piastre risulta _luce_ rispetto a quella con meno piastre più grandi.
Ebbene quello che ho descritto non è un "sentimento", è la scienza di un sistema di leve. Quindi sei tornato ai tuoi pesi calibrati correttamente sul loro "peso etichettato".
@DMoore La fisica di base dice che [il centro di gravità è un singolo punto] (http://en.wikipedia.org/wiki/Center_of_mass), non "lo spazio tra le tue mani sulla barra".
Il centro di gravità è infatti un unico punto e dovrebbe essere sempre al centro dell'impugnatura, poiché tutto è altamente simmetrico. Ciò che @DMoore descrive suona più come se stesse parlando di "Moment of Inertia" http://en.wikipedia.org/wiki/Moment_of_inertia o "Angular Momentum" http://en.wikipedia.org/wiki/Angular_momentum
il centro di gravità non è fisso quando ci sono due punti di articolazione come quando ci sono due mani su una barra. Spesso nella scienza laico questo è indicato come centro di massa. Scusate ma la terminologia è giusta, forse troppo semplificata. Quando si introducono punti di rotazione aggiuntivi su un oggetto, il suo centro di massa o le influenze bidirezionali cambiano.
Finché la barra non cambia, il centro di gravità e il centro di massa * sono * fissi. La scienza laica non chiama mai avere due punti di articolazione su una barra il * centro di gravità * o * centro di massa *. L'aggiunta di punti di articolazione non modifica il centro di massa o il centro di gravità di un oggetto.
In questo caso devi dividere la barra in sezioni, ciascuna delle quali ha il proprio centro di massa. Più questi punti sono lontani, più difficile è bilanciare il peso. Tuttavia, poiché la domanda richiede qualcosa di diverso, penso che la risposta sia molto più semplice (controlla il primo commento sotto la domanda).
@Informaficker Perché è necessario dividere la barra in sezioni? Posso scegliere arbitrariamente sezioni che fanno sì che i loro centri di massa siano vicini o distanti tra loro.


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...