Domanda:
Redline frequenza cardiaca in esecuzione
Graham Donoghue
2015-01-17 23:38:38 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ho appena iniziato a utilizzare il monitor HRT su runtastic. La mia frequenza cardiaca massima credo dovrebbe essere 179. Ho 41 anni e la mia FC a riposo è 45. Ho appena corso 15 km questa mattina e secondo i dati ero in linea rossa (definita come 90-100% della frequenza cardiaca massima) per il 54% della mia corsa e il 29% in anaerobica. Non stavo correndo troppo veloce e corro circa 30-40k a settimana. Leggendo su di esso molti post sconsigliano periodi lunghi in questa zona. Sto sottoponendo il mio corpo a sforzi eccessivi?

Due risposte:
#1
+7
JohnP
2015-01-18 20:27:17 UTC
view on stackexchange narkive permalink

220 - L'età per la frequenza cardiaca massima è uno dei peggiori miti nello sport. La tua frequenza cardiaca massima potrebbe essere inferiore a 179 o molto superiore. Ad esempio, sono attualmente sulla quarantina e frequento regolarmente gli allenamenti di ciclismo sprint in collina tra gli alti 190.

Ci sono vari test di gradini e test autogestiti che puoi eseguire delineati sul web, Ti incoraggerei a fare uno di questi per vedere dove potresti cadere.

Direi che con una frequenza cardiaca a riposo di 45 e una cronologia di corse di 30-40.000 a settimana, 179 probabilmente non è neanche lontanamente vicino il tuo vero massimo. Ciò suggerisce che hai avuto alcuni fattori che stavano aumentando la tua frequenza cardiaca, mi sarei "aspettato" che la tua frequenza cardiaca fosse di 140 per uno sforzo tipico di 15k, ma è una pugnalata selvaggia poiché ognuno è molto diverso nella risposta all'esercizio.

Bella risposta. Conoscevo una donna che poteva parlare comodamente quando il suo battito cardiaco era 210. Aveva un cuore piccolo.
Non sono d'accordo con il commento che "179 probabilmente non è neanche lontanamente vicino al tuo vero massimo". La mia RHR è 40, ma la mia MHR è probabilmente ~ 175 bpm e io ho 38. Probabilmente, ho un cuore più grande, quindi il volume pompato per battito è maggiore .. quindi il massimo inferiore.
@GeoffHutchison - Ho visto il picco di HR a 210 bassi negli ultimi due anni e ho 48 anni. Se si esercita comodamente a 179, probabilmente è ben al di sotto (25+ bpm) del suo massimo teorico. E anche se hai un cuore più grande, ciò non significa che il tuo massimo sia ~ 175. A meno che tu non abbia fatto uno stress test clinico, non c'è modo di dirlo con precisione. Significa solo che per carichi di lavoro equivalenti, generalmente hai un FC inferiore rispetto al ragazzo accanto a te con un udito più piccolo.
@JohnP Tutto quello che sto dicendo è che la tua risposta è ottima, tranne quella frase. * Tu * (e probabilmente l'OP) potresti avere una FC massima molto più alta. Alcune persone meno allenate potrebbero avere problemi a raggiungere il loro massimo, ma una vera FC massima è genetica e non ha nulla a che fare con il volume di allenamento o l'RHR. Ho confrontato i maratoneti semi-professionisti e c'è una discreta distribuzione.
@GeoffHutchison - Stiamo dicendo la stessa cosa in modi diversi. :)
#2
+6
Geoff Hutchison
2015-01-19 21:22:02 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Sono d'accordo con l'esecuzione di un test autogestito. I duri non sono divertenti, ma saprai la verità.

  • Corri una gara di 5 km o una cronometro intensa, percorrendo gli ultimi 1k-800m sempre più velocemente. Scatta forte fino alla fine.
  • Trova una salita lunga e dura (ad esempio, ~ 2 minuti dal basso verso l'alto). Eseguire 2-3 volte. Spingi al massimo quando arrivi in ​​cima.
  • Corri per 2 km su una pista, aumentando il ritmo a ogni giro. Nell'ultimo giro, prova ad accelerare con ogni sezione di 100 m finché non corri uno sprint al massimo.

Ovviamente aiuta se hai un gruppo di allenamento o un partner per aiutarti a spingerti con uno di questi sforzi. Dovresti essere in grado di prendere la FC massima da un allenamento come questo e aggiungere alcuni bpm per ottenere un massimo "reale". (Supponiamo che sia davvero difficile raggiungere il massimo in un allenamento contro una gara.)

Ho 37 anni con una frequenza cardiaca a riposo di ~ 40 bpm e ho scoperto che il mio massimo era probabilmente intorno a 175 bpm.

Ma ho utilizzato le varie gamme di percentuali di "zone di allenamento" e corrispondono molto bene allo sforzo percepito. Prendi la tua FC massima reale e sottrai la tua FC a riposo per ottenere la "frequenza cardiaca di riserva" (HRR):

  • Zona 1 : dal 60 al 70%; sforzo molto confortevole; usalo per il riscaldamento e il raffreddamento
  • Zona 2 : dal 70 all'80%; abbastanza comodo per tenere una conversazione; la maggior parte della formazione viene svolta qui
  • Zona 3 : dall'81 al 93%; Sforzo "comodamente duro"; potresti essere in grado di pronunciare frasi brevi e interrotte.
  • Zona 4 : dal 94 al 100%; duro sforzo; il ritmo è sostenibile, ma la conversazione è di poche parole alla volta. Per la maggior parte delle persone si tratta di un ritmo di circa 5K.

La chiave per me è che questi intervalli di soglia e di tempo corrispondono davvero bene con gli allenamenti di ritmo e soglia.

Risposta ben scritta, grazie per aver contribuito.


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...