Domanda:
Hai perso 60 kg, sei andato troppo forte e hai causato danni? Sentirsi sopraffatto
jwmait
2014-12-27 05:23:21 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ci scusiamo per il titolo strano, non sono riuscito a trovare un modo migliore per formularlo. Inoltre non è il migliore in inglese, ma farò del mio meglio.

Su di me: 23 anniMale178 ~ cm82kg20% + bodyfat

Solo una breve storia su di me, dato che sarà molto pertinente alla mia domanda, la farò il più velocemente possibile, prometto:

-Sovrappeso dall'infanzia fino all'età di 16 anni, dove ero a 120 kg

-Perso 50 kg dall'età di 16 anni a 17 anni, a causa di una fame orribile (mangiare letteralmente circa 300-500 calorie, quasi nessuna proteina)

-Non poteva mantenere ovviamente, ma voleva diventare più magro

-Continua a provare così con l'approccio estremo, non avendo idea di niente. Finì per abbuffarsi e avere problemi psicologici a causa di ciò.

-Non ha badato a nulla ed è andato in modalità completa 'autodistruzione'

-Passato da 70 kg a 140 kg dall'età di 17-19 anni, per lo più ha iniziato con la creazione dell'abitudine di abbuffarsi (con una dieta così estrema) + sensazione psicologica completamente sconfitta

-Restato a quel peso dai 19 ai 20 anni

-Ho capito che questo non era modo di vivere, sono andato di nuovo con una dieta estrema dai 21 ai 22 anni, tutto andava bene fino a quando non ho raggiunto circa 90 kg

-L'approccio estremo non funzionava di nuovo e ho sviluppato di nuovo il binge eating , che si è conclusa con un orribile ciclo di restrizioni estreme e poi di abbuffate

-E 'riuscito comunque a scendere a 75 kg, continuando una dieta estrema. A quel punto stavo usando PSMF, quindi era più "intelligente", aveva ancora molte abbuffate, ma mi sono abbassato ed ero ragionevolmente magro (qualcosa come il 15-17%). Ho raggiunto i 75 kg circa 6 mesi fa.

-Da lì in poi non sono riuscito a mantenere ancora una volta il corso e ho continuato a fare una dieta yoyo, ora sono fino a 82kg. 8 settimane fa ho aumentato le calorie e sono andato con un deficit minore (500-1000 forse), ma ancora non riuscivo a mantenerlo. Era frustrato ed è andato di nuovo con PSMF dopo 4 settimane con un deficit minore + eccesso di cibo. L'ho fatto per 2 settimane, mi sono reso conto che non potevo più farlo e non mi portava da nessuna parte. Questo è stato 4 settimane fa.

-4 settimane fa ho aumentato le calorie a circa il mantenimento, le prime 2 settimane in cui ero effettivamente sotto credo. Nelle ultime 2 settimane, ho mangiato diversi giorni durante il mantenimento (pensa a 2000-3000 calorie) e alcuni giorni solo intorno. Non potevo più sopportare la fame. Questo va avanti fino ad oggi e temo di aver causato seri danni ai miei ormoni, all'appetito, ecc. Nella mia storia. Ho ancora voglia di mangiare troppo quasi tutti i giorni, anche se nelle ultime 2 settimane ho avuto un surplus di 14.000 calorie.


Ora la domanda e i problemi: come posso recuperare il mio metabolismo senza ingrassare di nuovo? Così posso impostare in modo intelligente un approccio per ottenere un grasso corporeo sano.

Il mio obiettivo è chiaramente quello di ottenere un grasso corporeo sano, ma al momento la mia fame sembra ancora elevata e devo farlo onestamente diciamo, questo è davvero travolgente e spaventoso per me.

Sono notevolmente migliorato nelle ultime 2 settimane, ho un miglior benessere, non ho sempre freddo, in realtà mi sento come se fossi vivo e non ho la voglia di avere niente di simile 10.000 calorie in più, MA allo stesso tempo, nelle ultime 2 settimane avevo un surplus di circa 14.000 calorie. Sono tutt'altro che "guarito", penso, ma ho guadagnato grasso in modo evidente. Era a 78 kg 4 settimane fa, ora a circa 82 kg, anche l'acqua è stata guadagnata, ma anche grasso, senza dubbio. Temo che dovrò ingrassare di più per recuperare correttamente, ma questo pensiero non mi sembra giusto, dal momento che sono già in un grasso corporeo malsano e francamente non voglio ingrassare, dal momento che non può essere buono (fisiologico e naturalmente anche psicologico)

Quindi, stavo pensando di riportare i miei ormoni a una linea di base sana e quindi continuare a dieta, questa volta in modo intelligente, con un deficit molto piccolo, refeed, pause ecc. Conto anche le calorie, lo faccio quasi da 3 anni. Sollevamento da circa 1 anno.

Come vi entrereste questo? Cosa ne pensi del mio caso?


Non mi aspetto che nessuno abbia letto quello che ho appena scritto, è durato molto più a lungo di quanto volevo e posso capire perfettamente se non lo fai ho voglia di dedicare del tempo a leggere tutto questo.

Sono molto grato per chiunque sia disposto ad aiutare qui, dal momento che mi sento molto solo su questo e sopraffatto in questo momento, perché mi causa un bel un po 'di stress devo ammettere.

Grazie!

Ho una storia simile in corso, spero che le cose vadano bene per te. Sicuramente non sei solo con questo problema.
Due risposte:
#1
+2
Moses
2014-12-27 07:09:15 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Come hai sperimentato, andare agli estremi non finisce bene e può essere molto pericoloso per il tuo corpo (per non parlare della tua mente e del tuo spirito). Fortunatamente per te, hai chiaramente il desiderio di migliorare, tutto ciò di cui hai bisogno è un quadro sano e sostenibile da seguire.

Passaggio 1: imposta le tue aspettative

Il primo passo per perdere grasso e diventare sani è stabilire aspettative adeguate. Non diventerai magro dall'oggi al domani, e in effetti non vuoi avere quel tipo di cambiamento drastico. La forza di volontà è una risorsa limitata e, come hai visto, se provi a fare troppo in una volta perdi la tua forza di volontà e finisci per non ottenere nulla.

La sostenibilità dovrebbe essere il tuo obiettivo principale per prevenire la tua "dieta yoyo" e assicurarti di aderire al tuo nuovo stile di vita.

Passaggio 2: mangiare sano

Quando ti avvicini al cibo non pensare in termini di dieta ma piuttosto stile di vita . Per essere sani devi vivere in modo sano. Un concetto chiave da capire quando si "è a dieta" è che è molto più difficile mangiare troppo cibo sano rispetto al cibo spazzatura. Una banana e una mela ti sazieranno e ti daranno nutrimento mentre una soda sarà calorie vuote che non fanno nulla per placare la tua fame. Semplicemente in virtù del consumo di cibi più sani, sarà più difficile mangiare troppo.

Attenersi a prodotti di base come frutta, verdura, latticini, carni magre, pesce e altre cose buone come le noci. Inoltre, bere molta acqua può aiutare a gestire la fame.

Assicurati di avere sempre cibo sano in giro in modo da non avere scuse per mangiare in modo malsano. Tieni del cibo nella tua auto come noci, acqua, cibo in scatola o proteine ​​in polvere; ti aiuteranno a trattenerti se ti viene voglia di fast food mentre sei fuori casa.

Se riesci a contare le calorie, va benissimo (non ho mai la forza di volontà per tenerne traccia). Tieni traccia delle calorie consumate e confrontale con il tuo TDEE (Total Daily Energy Expenditure) per vedere se stai effettivamente mangiando più o meno di quanto dovresti essere. Ancora una volta, prova a fare qualcosa di piccolo (come 100-200 calorie sotto) finché non ti sarai abituato alla nuova routine e ti sentirai a tuo agio ad andare oltre (ma ancora una volta, sii sempre prudente, quindi non andare troppo al di sotto).

Passaggio 3: esercizio

Inizia in piccolo e prova a svolgere solo un'attività salutare al giorno. Anche qualcosa di piccolo come un solo pushup o alcuni jumping jack. L'obiettivo qui è cercare di abituarti all'esercizio fisico come parte di una routine quotidiana.

Se puoi fare il tuo allenamento attuale insieme alla tua dieta, allora fallo con tutti i mezzi, ma come minimo vuoi di fare almeno qualcosa di piccolo ogni giorno, senza scuse.

Passaggio 4: Motivati ​​

Ti consigliamo di mettere in atto alcune misure per darti motivazione e forza di volontà mentre ti imbarchi il tuo viaggio. Premiati per aver seguito il tuo programma. Stabilisci obiettivi (realistici / sostenibili) e cerca di raggiungerli. Trova una persona nella tua vita che possa ritenerti responsabile delle tue azioni e magari unirti a te nel tuo nuovo programma.

Riepilogo

  • Se mangi sano e fai esercizio fisico, succederanno cose buone.
  • Questo è il tuo nuovo stile di vita, quindi sii sostenibile.
  • Inizia in piccolo in modo da non sovraccaricare il tuo corpo cercando di fare troppo in una volta.
  • Mantieni aumentare la motivazione attraverso la definizione di obiettivi, premi e responsabilità.
#2
+1
Gemtastic
2014-12-28 10:38:18 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Mio caro amico, sembra che tu soffra di bulimia. Anche se non lo sei, dovrai controllare la tua mente. Le abitudini di rottura richiedono molta autodisciplina, che sarà quasi impossibile quando sei già debole a causa degli altri tuoi problemi psicologici. Questa non è una critica, è solo come stanno le cose, e quando la mente non sta bene, nemmeno il corpo lo è, e un corpo che non sta bene non funzionerà come dovrebbe.

Dovresti esaminare un programma di dieta che coinvolge l'allenamento mentale; dove ti aiutano a costruire te stesso e ad affrontare il motivo per cui sei così debole al cibo.

Ci sono molti piccoli consigli per trattare la fame o la "fame" in quanto non è la vera fame che senti quando hai già mangiato ma ne brami ancora, ma saranno inutili se non hai la forza mentale, motivo per cui ti consiglio uno di quei programmi di dieta con allenamento mentale.

  • Segui una dieta varia

La malnutrizione si verifica anche se il tuo conteggio delle calorie è corretto se non mangi tutte le cose di cui hai bisogno, e la malnutrizione non ti renderà solo incline a immagazzinare più grasso, ti farà ammalare.

  • Non morire di fame

La fame può sembrare che funzioni perdi peso velocemente, ma come hai anche iniziato a capire, danneggia il tuo corpo. Non solo mangerai i grassi sotto la pelle; mangerai i grassi nel tuo cervello. Ti rende malnutrito perché ci sono molti nutrienti che non possiamo immagazzinare e che dobbiamo consumare quotidianamente, e quando finalmente inizi a mangiare, il tuo corpo immagazzinerà tutto ciò che può per non morire quando la fame si ripresenta. (Il tuo corpo pensa che lo farà).

  • Per perdere il grasso corporeo in eccesso non c'è nulla che possa sostituire l'esercizio fisico.
  • Lavoro con le ragioni per cui ti abbuffi di cibo
  • Renditi incapace di abbuffarti

Non comprare cose per abbuffarti, fai acquisti per le tue necessità quotidiane ogni giorno, se necessario.

Suggerimenti per tornare a mangiare dopo una forte fame

Mettendo da parte i tuoi problemi psicologici, quando sei affamato è una reazione naturale abbuffarti e "riempire il riserve ". Anche se mangi normalmente per un effetto + -0 sul tuo peso, aumenterai comunque di peso. Devi accettare questo fatto e aspettare. Dopo circa un mese, oltre a mangiare normalmente, puoi iniziare a fare qualche tipo di esercizio per almeno 30 minuti al giorno. Devi aumentare l'esercizio, non diminuire l'assunzione di cibo se mangi normalmente.

Tenendo conto dei tuoi problemi psicologici, devi ricordare che non è la fine del mondo quando hai un episodio. Mantieni la tua dieta e la tua routine di esercizi e ricorda di lodare te stesso ogni volta che resisti alla tentazione o semplicemente per essere abbastanza forte da passare un altro giorno senza abbuffarti. Non puoi trovare scuse per te stesso, ma puoi lodare te stesso per quello che sai fare bene.

Suggerimenti generali per vincere l '"abbraccio"

  • Un cucchiaio pieno di miele al giorno è una cosa che uso io stesso. Il miele è un super alimento ed è molto nutriente, ma ti fa anche sentire più ripieno e non affamato. Ma funziona solo se segui anche il seguente punto:
  • Taglia lo zucchero. Leggi le etichette del tuo cibo e cerca di eliminare tutti gli alimenti con zuccheri aggiunti. Il ketchup è una bomba di zucchero meno conosciuta, tutti i pani bianchi sono zuccherini e anche molti più scuri; leggi le etichette se vuoi ancora mangiare il pane. Niente caramelle, niente dolci, niente niente con zuccheri aggiunti.
  • Bevi più acqua. Molte volte, la sensazione di "fame" è direttamente correlata alla sete. Bere molta acqua è importante e dovrebbe essere la tua bevanda preferita se vuoi perdere peso. L'acqua aiuta anche a riempire lo stomaco, neutralizzando gli acidi dello stomaco che possono anche farti sentire "affamato" perché la pancia è vuota.
  • Fai uno spuntino con cereali integrali e cibi ricchi di fibre. Soprattutto la farina d'avena richiede un po 'di tempo per essere digerita e renderà lo stomaco occupato, se soffri di sensazione di stomaco vuoto. Non hai bisogno di mangiarne molto e manterrà la tua pancia in funzione fino al prossimo pasto. Forse vorrai anche mangiare di meno durante quel pasto.
  • Non mangiare con gli occhi. "Mangiare con gli occhi" è un'espressione per quando usi i tuoi occhi o la tua fame percepita per riempire il tuo piatto. Il tuo pasto non dovrebbe superare le dimensioni o una volta e mezzo del tuo pugno. (A meno che tu non stia mangiando un'insalata o una zuppa). Prendi piccole porzioni e concediti qualche secondo invece di riempire un piatto grande.
  • Mangia lentamente. Si stima che ci vogliono circa 15-25 minuti affinché la pancia registri effettivamente che ne hai abbastanza. Masticare correttamente il cibo stimolerà il tuo cervello e renderà più facile al tuo sistema digestivo assorbire i nutrienti.


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...