Domanda:
Le cuffie da nuoto ti tengono caldo in acqua fredda?
Dan Hulme
2013-05-22 23:52:17 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Nuoto in una piscina all'aperto non riscaldata in primavera (nel Regno Unito). Fa abbastanza freddo da essere scomodo ma non pericoloso (oggi l'acqua era di 14 ° C, e se è sotto i 10 ° C chiudono la piscina). Dopo un paio di lunghezze sono abituato alla temperatura dell'acqua e il mio corpo non si sente più così freddo, ma la mia testa sembra ancora aver mangiato il gelato troppo in fretta.

Indossare una cuffia ridurrebbe la perdita di calore attraverso la testa mentre sono in acqua? (Non sono preoccupato per una volta uscito: mi dirigo verso le docce calde.) Se fa la differenza, indosso i miei capelli lunghi circa un pollice.

Cinque risposte:
#1
+4
JohnP
2013-05-23 02:57:12 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Non è la perdita di calore attraverso la testa che senti (l'intero 90% della perdita di calore è attraverso la tua testa è un mito), è l'effetto rinfrescante dell'aria fredda sulla pelle bagnata.

Un berretto aiuterà a prevenirlo, ma non farà molto per l'effettiva ritenzione del calore fino a quando non inizi a entrare nei cappucci in neoprene, che sono progettati per essere più caldi dei tradizionali berretti in lattice.

Quindi sì, aiuteranno alcuni, ma se hai davvero bisogno di un berretto caldo, guarda alcuni dei cappucci in gomma neoprene più spessi.

Sono abbastanza sicuro che sia l'acqua e non l'aria fredda. Se mi tuffo (quindi la mia testa è bagnata) e poi nuoto a rana, tenendo la testa fuori dall'acqua, non si sente così freddo. Fa freddo mentre tengo la testa nell'acqua come dovrei. Se fosse solo una perdita di calore per evaporazione, far oscillare la testa dentro e fuori dall'acqua in quel modo sarebbe più freddo.
Ho nuotato in modo competitivo per 17 anni. :) Ho fatto alcuni allenamenti in cui i miei capelli si sarebbero congelati se avessimo aspettato troppo a lungo tra le serie. So che è strano come ci si sente, ma è un effetto dell'aria. Lo prendevo davvero male sulle braccia facendo farfalla. Anche un berretto in lattice aiuterà (almeno lo ha fatto per me), e se fa davvero freddo allora potresti aver bisogno di uno in neoprene.
#2
+3
user218044
2013-12-19 18:54:12 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Anche io sto nuotando, in acqua fredda. Indossare un berretto in neoprene è molto buono, se ne acquisti uno, assicurati di riavere i tuoi soldi, quando non sei soddisfatto. Deve adattarsi molto strettamente, nessuno scambio d'acqua !! Ho messo un anello di gomma intorno al cappuccio, per evitare infiltrazioni durante la rana. Io uso un berretto, materiale spessore 2 mm. Il sottogola non è molto resistente, per non essere troppo teso! Puoi ottenerli con, 4 mm. Oppure mettine due in testa. Un po 'di riflessione e le prove sono consigliate. Nuoto circa 2 ore, quando fa freddo, meno di 20 ° C, indossando anche una muta. Sto nuotando in un lago, se nuoti in una piscina e fai un tipo di virata professionale alla fine della corsia, potrebbe accadere la perdita della cuffia.

Sintassi molto poco chiara ... e davvero non so se risponde alla domanda.
#3
+1
Dan Hulme
2014-05-15 20:35:27 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ho provato a nuotare con una cuffia di gomma all'inizio di questa stagione e mi aiuta davvero! Non mi ha tenuto molto più caldo nel complesso, ma mi ha aiutato a evitare la sensazione di gelato. Il riflesso di ansimare quando l'acqua fredda ti colpisce la testa era stato un problema per me quando iniziavo una nuotata fredda, ma non l'ho sentito affatto con il berretto.

Un berretto in neoprene potrebbe aiutare di più anche acqua più fredda, o potrebbe tenerti più caldo in generale, ma ho trovato quella di gomma abbastanza adeguata per acqua a 14 ℃.

#4
+1
neilrmcd
2015-09-29 22:32:35 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Attualmente sto cercando la stessa cosa e la risposta più comune è un berretto in neoprene. Inoltre: quando l'acqua fredda colpisce il viso, lo shock provoca la contrazione dei polmoni causando problemi respiratori. Fai delle bolle prima di iniziare a nuotare. Immergiti nell'acqua fino alla cintola e immergi il viso per fare le bolle. Questo aiuta ad alleviare lo shock dell'acqua fredda.

#5
  0
Tony
2017-09-18 16:45:22 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Mi è stato detto che un buon consiglio per superare il respiro affannoso iniziale quando si usa il freestyle / front crawl è espirare in acqua durante i primi colpi, quindi respirare normalmente. Per me funziona La mia temperatura guida personale per indossare un berretto in lattice è inferiore a 16 gradi C, cosa che avverrà più tardi questa settimana al Brockwell Lido!

"espira nell'acqua durante le tue prime bracciate" non lo seguo del tutto. Non è così che respiri di solito?
@DanHulme - Anch'io sono confuso. Mi piacerebbe sapere cosa significa "respirare normalmente" dopo. Sospetto che significhi un tipo di ictus di salvataggio o una rana con la testa non immersa.
Inoltre, la domanda non riguardava la respirazione ...


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...