Domanda:
Che tipo di routine di stretching, se ce ne sono, dovrebbero essere incluse nel programma Starting Strength?
TheOne
2013-10-04 17:45:27 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Sembra che il programma Starting Strength manchi di qualsiasi tipo di routine di stretching. Qualche forma di stretching dovrebbe essere eseguita dopo gli allenamenti o nei giorni di riposo? O è completamente inutile per il programma?

Aggiungere una sessione di yoga in una giornata di riposo sarebbe dannoso per i tuoi progressi?

Sembra correlato a: http://fitness.stackexchange.com/questions/6327/best-stretches-before-weight-training
Tre risposte:
#1
+3
Dave Liepmann
2013-10-04 18:08:28 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Qualcosa di più faticoso di una lunga escursione è dannoso per la forza iniziale totalmente ortodossa, concentrata sulla forza e sulle dimensioni. Tuttavia, ho scoperto che lo yoga quotidiano (o meno frequente) è un ottimo complemento al powerlifting.

Se sei in grado di eseguire tutti gli esercizi del programma, non c'è bisogno di stretching aggiuntivo. Ho scoperto che gli esercizi stessi forniscono un moderato grado di mobilità. Ho anche scoperto che molte persone, in particolare i non atletici, non sono in grado di eseguire almeno uno degli ascensori senza uno stretching specifico, un lavoro di mobilità e un abbondante riscaldamento.

#2
+1
SystematicFrank
2013-10-07 01:16:20 UTC
view on stackexchange narkive permalink

In realtà ho sentito che lo stretching prima di un allenamento potrebbe essere controproducente, poiché l'allungamento diminuirà la tua capacità di battere il tuo carico massimo. Dovresti concentrarti maggiormente su un riscaldamento completo del corpo.

Di solito vado per 7 minuti sull'ellittica o sul vogatore (tutto il corpo) o inizio semplicemente con una serie combinata di esercizi con bilanciere senza pesi.

Dopo aver terminato un allenamento faccio stretching aggiungendo anche alcune posizioni yoga.

In effetti, lo stretching statico prima di un allenamento ridurrà la forza e la potenza massime. Invece, sono necessari riscaldamenti dinamici.
#3
+1
Rob
2013-10-09 00:09:59 UTC
view on stackexchange narkive permalink

I riscaldamenti dinamici sono essenziali per far funzionare quei muscoli ed evitare lesioni, cose come affondi a corpo libero, flessioni, movimenti leggeri della palla KB / med faranno scorrere il sangue e finché esegui questi tipi di movimenti al limite dei tuoi movimenti non avrai problemi. Lo yoga è un ottimo strumento, ma poiché si concentra sulla creazione di muscoli magri lunghi non ti aiuterà a rafforzare i muscoli, ma può aiutare il tuo recupero fintanto che viene usato con moderazione.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...