Domanda:
Linee guida per l'idratazione: Institute of Medicine vs. "bere quando hai sete"?
Wuschelbeutel Kartoffelhuhn
2014-11-19 02:59:10 UTC
view on stackexchange narkive permalink

L'Istituto di medicina consiglia 3,5 litri di bevande ogni giorno per i maschi adulti che sono fisicamente attivi (ovviamente, ci sono molti fattori che possono modificare in qualche modo questa raccomandazione). Le cifre consigliate su questo sito Stackexchange Personal Fitness tendono ad essere simili. Di recente, tuttavia, le notizie hanno affermato che dovresti bere solo quando hai sete , citando un articolo che afferma che il corpo mostra segni di non voler bere dopo una certa quantità.

Per me personalmente, se bevessi quanto voglio (cioè solo quando ho sete) senza prestare attenzione alla quantità, sarebbe un 1-1,5L al giorno.

La risposta del corpo umano è davvero un indicatore affidabile di quanta acqua dovresti bere?

Tre risposte:
#1
+4
Eric
2014-11-19 03:31:47 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Personalmente ritengo che la risposta alla sete sia il principale obiettivo per l'idratazione di cui il tuo corpo ha bisogno, ma non è esattamente a prova di errore.

C'era uno studio del 1991 che mostrava che, quando gli uomini (e probabilmente) le donne invecchiano, hanno ridotto la sete e sono a maggior rischio di disidratazione. I partecipanti allo studio che hai collegato erano giovani:

Venti partecipanti sani (11 femmine, 9 maschi; fascia di età 19-54 anni [orecchie di età].

Personalmente lo vedo in questo modo:

  • Ci sono prove documentate che più tardi nella vita la tua risposta alla sete inizia a non essere rappresentativa della quantità di acqua di cui hai bisogno.
  • Mi sto caricando quotidianamente di creatina che trattiene l'acqua.
  • Quando entro in una dieta chetogenica, la quantità di acido urico aumenta. Gli studi che ho visto si riferiscono a livelli elevati -diete proteiche / cheto / a basso contenuto di carboidrati dicono che i tuoi reni stanno bene, ma mi piace ancora sapere che ho più acqua in movimento.
  • Bevi troppo a notte e incasinerai il tuo sonno svegliandoti per fare pipì.
#2
+1
Count Iblis
2014-11-19 04:45:53 UTC
view on stackexchange narkive permalink

In pratica, quando ti alleni molto e perdi acqua sotto forma di sudore, dovrai gestire la quantità di acqua che bevi, non puoi lasciarla solo ad avere sete e bere come risposta a ciò. La regola pratica è bere il 50% in più dell'acqua persa (che puoi misurare pesandoti prima e dopo la sessione di allenamento). Inoltre, non dovresti bere più di 0,8 litri all'ora. Quindi, se hai perso 1 litro, devi bere circa 1,5 litri e dovresti farlo nel corso delle prossime due ore.

#3
+1
Serpardum
2014-11-20 22:07:15 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Mia moglie beve quando ha sete come me. Mia moglie però beve molto caffè. Alcune volte è andata al pronto soccorso per problemi non correlati (ha shunt) ed è stata trattenuta perché disidratata. Credo che questo sia il suo stato normale perché il caffè è un diuretico (la fa urinare molto) quindi perde acqua e non ne prende abbastanza.

Bevo quando ho sete e non ho mai avuto problemi con disidratazione ma non bevo tanto caffè.

Quindi penso che la risposta sia "dipende". Se normalmente non hai sete d'acqua per qualsiasi motivo (bere cose sbagliate, non essere consapevole, ecc ...), bere solo quando hai sete può portare alla disidratazione. Se sei consapevole di quanto bevi e ti assicuri di bere abbastanza acqua durante il giorno, credo che addestriamo i nostri corpi ad avere sete quando è necessario.


Espandendo un po 'solo il motivo bere caffè ha reso mia moglie disidratata. È stato sottolineato che, in circostanze normali, anche se urini di più quando bevi caffè, stai bevendo abbastanza acqua da non renderlo importante.

Per qualcuno che beve solo caffè, tuttavia, smetteranno bere quando hanno troppa caffeina nel loro sistema perché troppa caffeina può causare effetti collaterali indesiderati come nervosismo, ipercattività, mal di testa, ecc ... quindi se hanno sete si renderanno conto di aver bevuto abbastanza caffè e non bevi qualunque cosa. Col tempo, hanno allenato la loro sete ad avere sete di caffeina, non l'acqua di cui il corpo ha bisogno. Una persona del genere non può fidarsi della propria sete e così ho preso l'abitudine di bere tè freddo al limone così mia moglie inizierebbe a berlo anche ottenendo l'assunzione di acqua di cui ha bisogno e l'assunzione di caffeina che desidera. Sono felice di bere acqua quando ho sete.

Il caffè è un diuretico [è un po 'un mito] (http://www.npr.org/blogs/thesalt/2014/01/13/262175623/coffee-myth-busting-cup-of-joe-may-help -idratazione-e-memoria). Il meccanismo con cui funziona aumenta la frequenza della minzione, ma non influisce sul volume. Un consumo eccessivo di caffè può portare alla disidratazione solo nello stesso modo in cui può paradossalmente bere quantità eccessive di acqua, lavando il tuo sistema di tutti quei sali utili usati per trattenere l'acqua di cui hai bisogno.
Umm .. i diuretici aumentano la frequenza della minzione, ecco cosa fanno, questa è la definizione. Diuretico (medicinale) (principalmente di farmaci) che causa un aumento del passaggio dell'urina. Mi confondi quando dici che non è un diuretico, aumenta solo la frequenza della minzione Oo - Se stai dicendo che il caffè essendo un diuretico non influisce sul nostro livello di idratazione, è una cosa completamente diversa che non ho studiato quindi potresti avere ragione, se questo è il tuo punto.
[Un diuretico è qualsiasi sostanza che promuove la produzione di urina] (http://en.wikipedia.org/wiki/Diuretic). Puoi trovare descrizioni simili nei dizionari medici. La caffeina promuove la frequenza della minzione, ma non l'aumento della produzione. È un'idea sbagliata comune.
Stavo pensando al mio commento e mi sbaglio. Il caffè è un diuretico, come l'acqua. Il fluido in eccesso si presta alla produzione di urina. È la caffeina che non è un diuretico. Mie scuse.


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...