Domanda:
Puoi correre 2 corse più brevi al giorno per allenarti per una mezza maratona piuttosto che una più lunga?
apollowebdesigns
2018-09-18 21:47:48 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Vado al lavoro, che dista 3,5 miglia, correndo ogni pochi giorni. Mi chiedevo se questo fosse abbastanza con la corsa serale occasionale più lunga sulla via del ritorno per allenarmi efficacemente per una mezza maratona senza dover correre una sola distanza di 10 miglia alla volta?

Sebbene non sia necessario correre per mezza distanza in allenamento, di solito è necessario almeno un certo livello di chilometraggio settimanale di overdistance. È anche una buona idea aver percorso almeno la distanza prima per avere un'idea del ritmo. Inoltre, potrebbe essere utile se tu dicessi i tuoi obiettivi. Solo per finire o per divertirti?
Una risposta:
#1
+3
HDE 226868
2018-10-16 21:29:57 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Correre due volte al giorno rispetto a una volta al giorno può essere una questione di divisione tra i corridori. Ci sono sicuramente vantaggi e svantaggi per ciascuna opzione. Correre due volte al giorno significa

  • Puoi aumentare il tuo chilometraggio, se non hai abbastanza tempo in certi giorni per eseguire una corsa della distanza target.
  • Può essere utile se hai bisogno di recuperare da un duro allenamento all'inizio della giornata, solo per far muovere le gambe.
  • In alcuni casi, eseguire due allenamenti più piccoli su un determinato giorno può rendere l'allenamento della velocità più efficace.

Detto questo, ci sono alcune cose a cui prestare attenzione:

  • Per i più recenti corridori, il raddoppio è probabilmente uno stress eccessivo per ossa e muscoli.
  • La sostituzione di due corse brevi non sarà efficace quanto la corsa lunga settimanale (ad esempio 8 miglia al mattino e 5 in il pomeriggio non ti darà molto di un allenamento aerobico), che è fondamentale per le gare più lunghe.
  • Devi assicurarti di non correre solo chilometri inutili. A volte ho usato una corsa mattutina in più come un breve shakeout, ma mi concentro ancora su come renderla una corsa di qualità.

È stato detto che correre due volte al giorno non dovrebbe finché non corri più di 50 miglia a settimana. Penso di essere d'accordo con quello; se fai una media di 7-8 miglia al giorno, dividere il chilometraggio non ti farà correre con alcun beneficio aerobico prolungato. I corridori che conosco che raddoppiano regolarmente sono a circa 70-80 miglia a settimana, e di solito optano per qualcosa come le 3 di mattina e le 8 di pomeriggio (personalmente non ho mai sentito il bisogno di raddoppiare sotto i 60). Detto questo, conosco persone che percorrono più di 70-80 miglia alla settimana ma corrono solo una volta al giorno e sembrano avere risultati simili per distanze da 8k in su (sempre nella parte più breve della corsa a lunga distanza).

Per farla breve, sì, puoi correre due volte al giorno quando ti alleni per gare più lunghe. Se stai facendo un allenamento per la mezza maratona, probabilmente sei a (o stai per arrivare) a quella soglia di 50-60 miglia a settimana, quindi il raddoppio potrebbe essere fattibile, soprattutto se hai un programma serrato. Tuttavia, non è una buona idea farlo più di un paio di volte a settimana e sicuramente non dovrebbe essere un sostituto per la maggior parte dei tuoi allenamenti aerobici più lunghi.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 4.0 con cui è distribuito.
Loading...