Domanda:
Tenere i pesi ti consente di correre più velocemente?
Aequitas
2015-05-09 03:20:01 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Non sto parlando di allenamento con i pesi in modo che quando corri senza di loro i muscoli sono abituati a spingere più peso, quindi con meno peso sarà più facile, sto parlando di tenerli effettivamente.

Quindi questa domanda è sorta quando ho deciso di portare alcuni pesi leggeri (1 kg) mentre andavo a fare jogging veloce: ho notato quanto fosse facile correre più veloce tenendo i pesi che mi ha fatto pensare.

Immagino che ti permetterebbe di correre più veloce per lo stesso tipo di motivi per cui facciamo oscillare le braccia in primo luogo, ma ora è solo un po 'multiplo. Correre con i pesi nelle mani ti permetterà di conservare molto meglio il momento angolare, il che significa che dovresti essere in grado di muovere le gambe a una velocità maggiore, ad es. un po 'più del lavoro viene svolto dalle braccia. Spostare indietro il braccio sinistro contribuirà a muovere il braccio destro in avanti, quindi più slancio è nel tuo braccio più facile dovrebbe essere corretto? ovviamente questo funziona solo con pesi leggeri, poiché se il peso rallenta i movimenti delle braccia potresti effettivamente perdere slancio. Le mie conclusioni sono corrette?

Immagino anche che questo stancherà anche le tue gambe mentre spingi più peso.

Significa tutto questo che i velocisti dovrebbero allenare le braccia a molto per poter correre più veloce con la massa maggiore provocando più slancio ad ogni oscillazione delle braccia? Questo significa anche che allenarsi con i pesi è in qualche modo inutile (nel complesso) poiché il tuo core farà meno lavoro?

Devo ammetterlo, sarei interessato a questa risposta.
[La distribuzione del peso corporeo può influire sulle prestazioni di corsa] (http://www.npr.org/blogs/parallels/2013/11/01/241895965/how-one-kenyan-tribe-produces-the-worlds-best-runners)
Non proprio da mele a mele, ma è stato dimostrato che i giocatori di baseball che usano mazze appesantite per esercitarsi in realtà subiscono uno swing più lento invece dello swing più veloce che si aspettano.
Quattro risposte:
#1
+3
Alec
2015-05-09 15:52:30 UTC
view on stackexchange narkive permalink

La fisica di questo può essere ridotta alla terza legge di Newton;

Per ogni azione, c'è una reazione uguale e contraria.

Questa è la legge fisica che impone che se ti spingo, automaticamente mi spingi indietro. Il motivo per cui cadi e io no, è che la mia posizione era più equilibrata (mi ci stavo appoggiando perché ero pronto, come l'autore), e ho assorbito il rinculo. Questa è la stessa cosa che accade quando si spara con una pistola. Il proiettile viene spinto in avanti, ma la pistola viene ugualmente spinta indietro. Ma la pistola è smussata e non affilata, il che significa che non ti farai male trattenerla perché l'impatto è distribuito su una superficie più ampia. Ma al punto ...!

Per il tuo esempio, concentriamoci sul peso nella tua mano sinistra. Quando spingi questo peso in avanti, ti spingerà indietro con la stessa quantità di forza. Ciò significa che spenderai un po 'più di energia per accelerare.

Quando il peso viene spinto completamente in avanti, deve fermarsi per un momento, prima di tornare. Inizierai quindi a tirare il peso all'indietro, ma il peso ti spingerà anche in avanti . Qui è dove hai la sensazione di essere assistito.

Ma qualunque forza eserciti per spostare il peso, si riflette su di te. Quindi, quando il peso viene tirato di nuovo indietro e inizi a spingerlo in avanti, ti spingerà indietro, rendendo questa parte del movimento dannosa per il tuo slancio in avanti.

Ora, per il caso di entrambi i pesi, è esattamente lo stesso, ma alternato (perché quando spingi un peso, tiri l'altro peso). In altre parole, tutto questo equivale a 0 assistenza totale ottenuta dai pesi.

Ma questo non significa che correre con i pesi sia inutile, perché l'energia che hai speso correndo è moderata dal peso del tuo corpo e qualsiasi altra cosa tu stia spostando (vestiti, zaino, ecc.). Quindi, se stai tenendo un po 'di peso in più, è più energia spesa per passo.

Suggerimento rapido; i benefici del peso extra sono più vantaggiosi quando si fa cardio in salita, perché l'energia spesa per aumentare l'altitudine dipende direttamente e linearmente dalla massa (peso) del proprio corpo e del bagaglio.

Quindi, in conclusione, trasportare pesi durante la corsa è davvero utile, ma non ti aiuta in alcun modo. Alla fine della giornata, l'assistenza che ricevi dall'impulso del peso, è lo slancio che hai speso per l'energia a partire dall'inizio. La sensazione di essere assistito lì, è semplicemente che raccogli ciò che hai seminato !

Penso che l'OP fosse corretto per considerare il momento angolare. Pesi più pesanti = maggiore resistenza alla rotazione causata dalla parte inferiore del corpo. L'oscillazione delle braccia si annulla in avanti e indietro, ma http://www.scarboroughtrack.com/sprintingmechanics.pdf sottolinea che le braccia sono sincronizzate andando su e giù. I pesi renderebbero più debole questo contributo positivo alla tua propulsione verticale.
Penso che in un modo semplificato tu abbia ragione, ma è troppo semplificato per affrontare correttamente la domanda. Semplificare a questo livello renderebbe anche impossibili le oscillazioni. Penso che questa domanda sarebbe stata migliore sul sito di fisica, in qualche modo posso spostarla?
#2
+2
Kaz
2015-05-13 06:58:46 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Il peso ha un impatto negativo sull'economia della corsa, punto. Quei pesi che stai trasportando assorbono ossigeno extra ad ogni miglio.

Tuttavia, anche le braccia agitate e le braccia tenute troppo in alto contribuiscono a una scarsa economia di corsa. I pesi aiutano a mantenere le braccia in una posizione migliore e impediscono loro di muoversi troppo, così avrai un assaggio di cosa si sente avere una forma di corsa migliore.

Una forma più morbida e controllata si sente più efficiente e più veloce, ma in questo caso questo è quasi certamente un falso senso, più che compensato dagli effetti del peso extra, soprattutto perché lo stai trasportando alle estremità.

Questa intuizione è corroborata dal documento "Fattori che influenzano l'economia della corsa nei fondisti allenati":

Portare la massa distalmente aumenta la richiesta aerobica della corsa per in misura maggiore rispetto al portare la massa più vicino al centro di massa. [P. 469, par 3].

(L'affermazione di cui sopra fa riferimento, a sua volta, a qualche altra pubblicazione: un documento del 1994 sull'economia della corsa modificata dalla massa corporea e la lunghezza del passo a media distanza e maschi d'élite a lunga distanza.)

Tuttavia, non è chiaro che tenere i pesi sia in realtà tutto ciò che "distale". Se le tue mani stanno vicino ai fianchi, i pesi non sono così lontani dal tuo centro di massa, infatti.

Un modo per essere sicuro sarebbe quello di farti fare questo su un tapis roulant mentre corri a un ritmo predeterminato e respira in un dispositivo che misura l'assorbimento di ossigeno: quindi confrontalo con i pesi e senza.

Ecco il punto: puoi migliorare la tua forma di corsa in modo che le tue braccia siano in una posizione migliore e indossare non muoverti eccessivamente, senza portare pesi. L'economia della corsa è migliorata accumulando miglia, settimana dopo settimana, a un ritmo di allenamento decente, facendo intervalli, lavori in salita e anche allenamento di resistenza.

#3
  0
Jason
2015-07-02 07:50:29 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ho posto questa domanda un anno fa ed è stata bloccata / modificata / rimossa perché pericolosa ?? Ad ogni modo ci ho pensato un po '(ma so solo che non sono incline alla meccanica :))

Ho capito da solo dopo aver letto alcuni libri sulla forma in esecuzione, o almeno un'idea del perché non farlo questo:

  • L'energia persa a causa del trasporto di peso, come hanno detto le altre due risposte.

  • I pesi sembrano allargare il mio passo mentre rallenta la mia cadenza.

  • Un simile guadagno di falcata sembrava derivare dallo sporgersi in avanti e dall'estendere un po 'di più le braccia.

  • Un libro e altre fonti che dicono che le braccia sono solo per contro pesi per rimanere in equilibrio.

  • Mentre correvo con i pesi, io finivo sempre per avvicinarli al mio corpo per poter continuare a portarli, ma senza pesi puoi allungare di più le braccia e avere lo stesso effetto di portare pesi fino a un certo punto.

Infine ho iniziato a guardare la cadenza e la lunghezza del passo per mirare a quei tempi super veloci che fanno i professionisti, e ho scoperto che sei in volo per una buona parte del tempo mentre corri. Difficile notare questo periodo di tempo in aria, ma ora ci credo e trasportare pesi ridurrebbe questo tempo di trasmissione. Non penso che ci sia slancio aggiunto per il trasporto di pesi poiché ogni peso sta controbilanciando l'altro. L'ossigeno extra utilizzato per far oscillare i pesi sottrae ossigeno alle gambe, quindi la frequenza cardiaca è probabilmente più alta per velocità inferiori. In realtà la risposta di Kaz è abbastanza buona. Ultima cosa, una cadenza più alta con un passo più lungo e una leggera inclinazione mi dà la stessa sensazione di quando portavo dei pesi. Spero che le mie esperienze possano aiutare.

#4
  0
Rick Gendreau
2016-08-23 06:32:48 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Corro con i pesi quasi tutti i giorni. Non mi fanno correre più veloce. È vero il contrario. Mi fanno correre più lentamente, anche quando non li porto. Un vantaggio molto evidente, tuttavia, è che il peso mi aiuta a evitare lesioni dovute alla corsa. È controintuitivo, ma è vero e può essere spiegato matematicamente.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...