Domanda:
Vantaggi nel correre completamente inzuppati?
dmcontador
2014-05-07 20:45:08 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ci sono dei vantaggi nel correre immerso nell'acqua?

Di recente ho partecipato a una gara di mezza maratona. La temperatura era alta, sopra i 25 ºC. C'erano corridori che, nei siti di approvvigionamento (non sono sicuro della parola corretta, scusa, intendo i punti intermedi dove l'organizzazione ti offre ristoro liquido o solido), hanno preso diverse bottiglie d'acqua, svuotandosi le prime su se stesse e bere dall'ultimo, sembra che siano appena caduti in piscina.

Mi chiedevo se ciò fornisse un reale vantaggio (come una migliore refrigerazione, meno sudorazione e una minore perdita di idratazione).

È più probabile che ritenga che sia un abuso e possa portare a finire l'acqua per gli altri corridori, ma sono interessato alle parti fisiologiche e prestazionali piuttosto che all'etica.

Modifica: probabili benefici sono la "sensazione" di raffreddamento e qualche aiuto in più con la termoregolazione. Ma fornisce una termoregolazione duratura o è presto controproducente? Sto pensando alla nebulizzazione dell'acqua nella lotta agli incendi, che è più efficace dell'inzuppamento per abbassare la temperatura della stanza.

Modifica: dopo la discussione e ripensando alle parole da usare nelle ricerche ho trovato alcune correlazioni contraddittorie informazioni:

per quanto riguarda il tuo ultimo paragrafo: sì, una nebbia sottile è migliore per raffreddare uno spazio rispetto a getti d'acqua spessi (almeno quando la quantità totale è la stessa). Ma ciò non significa che i getti spessi siano peggio di niente acqua. E ai corridori non viene data la possibilità di bottiglie d'acqua che distribuiscono il loro contenuto come una nebbia sottile per 5 minuti.
Tre risposte:
#1
+3
Sean Duggan
2014-05-07 22:32:27 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Il raffreddamento del corpo avviene in gran parte tramite l'evaporazione dell'acqua, sia che si tratti di acqua nel sudore o di una fonte esterna. C'è un ulteriore raffreddamento che si verifica quando viene bagnato con acqua in quanto è probabile che parte del calore venga trasferito all'acqua, che poi gocciola via. D'altra parte, stai aumentando la quantità di peso che stai trasportando, in particolare se indossi indumenti assorbenti, e stai aumentando il rischio di sfregamento dai vestiti bagnati.

una nota a margine, e affrontando parzialmente la tua modifica per includere commenti su dove inizi a ottenere effetti negativi, la sudorazione funziona tramite evaporazione. Contrariamente a quanto molti credono, essere fradici di sudore non è una buona cosa, perché significa che il tuo corpo non può tenere il passo con il raffreddamento. Idealmente, il sudore sta evaporando alla stessa velocità con cui esce dalla tua pelle, quindi finisci con una leggera lucentezza nel peggiore dei casi. Indossare indumenti complica il processo perché il panno può intrappolare l'umidità e, quando hai abbastanza acqua negli indumenti, funge da isolante, intrappolando il calore nell'acqua sugli strati interni. Il tuo corpo reagirà a questo calore extra percepito sudando di più. Se i tuoi vestiti sono già saturi, l'acqua gocciolerà via, fornendo qualche piccolo beneficio, ma impedendo il raffreddamento naturale per evaporazione. Con tempo più freddo, come per il tuo secondo collegamento, significherà anche la perdita di una corretta termoregolazione e quindi un aumento del rischio di ipotermia, perché il tuo corpo smetterà di sudare, ma il processo di raffreddamento continuerà a verificarsi l'acqua viene evaporata dalla superficie .

In definitiva, immergersi in acqua quando si è vestiti è una cattiva idea. Immergersi in acqua dove non si hanno vestiti (ad esempio corridori in topless) potrebbe avere qualche piccolo vantaggio, ma sarà in gran parte acqua sprecata. Se ti stai allenando per correre completamente fradicio (ad esempio, qualcuno che si allena per un evento di tipo Tough Mudder o un soldato che si allena per le operazioni in caso di maltempo), allora ottieni l'effetto minore di imparare a convivere con gli effetti collaterali, ma questo è come parlare dei benefici della corsa con i piedi ammaccati.

Come poscritto, c'è una voce nella parte posteriore della mia testa che dice che versare acqua su di te potrebbe anche rovinare l'olio protettivo nella tua pelle, aumentando il rischio di scottature e screpolature allo stesso modo in cui nuotare o leccarsi le labbra può aumentare il rischio. Non credo che ciò si applicherebbe qui, poiché è una quantità relativamente piccola di acqua che scende in superficie (rispetto a un'immersione prolungata come nel nuoto o alla pressione di leccarsi le labbra), ma è qualcosa da considerare.

Vedere la modifica alla domanda riguardante l'irrigazione e la nebulizzazione nel caso in cui sia possibile migliorare la risposta. Grazie.
AilinsrvaxCMT Added a bit more.
#2
+2
computerjunkie
2014-05-08 02:01:57 UTC
view on stackexchange narkive permalink

D'accordo con Sean sull'aumento di peso dovuto all'acqua e ai possibili sfregamenti. C'è una buona ragione per cui il nostro corpo suda. È un meccanismo di raffreddamento. Dovresti essere più preoccupato di mantenerti idratato piuttosto che inzupparti nell'acqua.

Un esempio arbitrario;

  • Immagina un sistema di raffreddamento ad acqua per un computer ad alte prestazioni che è il numero di calcoli complessi. È necessario raffreddare l'acqua calda generata dai componenti del computer. Questo viene fatto spingendo lentamente l'acqua attraverso le alette di un radiatore con l'assistenza di ventole (se necessario) e quindi pompando indietro acqua fredda per raffreddare nuovamente i componenti.
  • Lo stesso vale per il tuo corpo. Il tuo corpo pomperà sangue caldo alle vene esterne (alette dei termosifoni) sotto la pelle, permettendoti così di sudare e il vento (ventilatori) rimuoverà il calore dalla tua pelle permettendo al sangue nelle vene di raffreddarsi. Dopo che questo è stato fatto, il sangue più freddo viene quindi trasferito nelle aree in cui è richiesto il raffreddamento.

Mettere acqua su di te esternamente darà solo risultati temporanei.

Alcuni consigli I penso di sapere già, ma sto affermando alcuni punti per gli altri membri interessati a questo forum;

  1. Mantieniti idratato con acqua . Le bevande sportive a base di zucchero sono buone per l'energia istantanea come 100 m, 200 m, 400 m di trattini, una volta che i livelli di zucchero nel sangue scendono dopo l'aumento istantaneo, ti sentirai stanco e pigro. Per un maratoneta, credo che l'idratazione con la sola acqua sia essenziale prima (il giorno prima), durante e dopo la gara.
  2. Concentrati sulla tua tecnica di respirazione, una maratona efficiente un corridore che ha la giusta tecnica di respirazione può avere maggiori possibilità di vincere una gara. Potrai anche controllare meglio il tuo battito cardiaco, riducendo così le possibilità di disidratazione

Ti auguro il meglio con le tue gare.

L'analogia con i computer mi ha ricordato qualcosa che potrebbe essere correlato. Vedi modifica alla mia domanda.
Non sono d'accordo con l'idratazione con solo acqua. Per sforzi superiori a circa 90 minuti-2 ore è necessario considerare il proprio equilibrio salino. Può essere fatale non avere abbastanza sale nel tuo corpo. A seconda del tuo evento, dovresti anche considerare la tua strategia nutrizionale.
I think you misunderstood my response on hydration. You make it seem as the original poster will be living on water only.
#3
+2
Sarge
2014-05-08 03:32:49 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Se corro in una corsa calda, mi butto un bicchiere d'acqua sulla nuca (mirando all'area proprio dove il mio collo incontra la mia testa).

Perché? Voglio ridurre il rischio di colpi di calore e altri problemi legati al calore. Se quell'area del cervello diventa troppo calda, allora ho un problema molto serio. Inoltre, trovo che il senso di sollievo che porta sia molto utile. Mi aiuta a convincere il mio corpo che le cose sono sotto controllo e dovrebbe continuare ad andare avanti ancora un po '.

Non lo farei per una mezza maratona, perché perdere tempo quando sei solo fuori per due ore?

Quindi stai dicendo che ti aiuta con la termoregolazione, ma lo faresti solo per il collo. Ti limiti per il comfort o per la mancanza di acqua o per risparmiare tempo? Ho visto persone crollare in gare di 10.000, quindi, dalla tua ultima affermazione, ritengo che non hai davvero bisogno di un aiuto esterno così extra.
Tutti e 3 davvero. Spesso non c'è molta acqua nei punti di ristoro (nel mio genere di gare possono essere abbastanza remote e alcune richiedono un'escursione in acqua). Un po 'd'acqua cade sulla mia maglietta, ecc., Ma evapora rapidamente. Mentre è lì, può irritare e provocare disagio. Risparmiare tempo è un po 'un problema, ma sono lento ... Persone che crollano in 10 km? Wow, molto poco addestrato!


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...