Domanda:
Hai sentito dire: "Solleva con le ginocchia, non con la schiena". Che diavolo è allora uno stacco da terra?
PBeezy
2015-03-13 19:32:54 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ho fatto molte ricerche sulla forma corretta e, per quanto posso dire, lo stacco è un back lift. Non va completamente contro la saggezza convenzionale?

E quando sono nel mondo, come dovrei sollevare mobili e sacchi di pacciame? Squat o stacco da terra?

Penso sia più appropriato dire, _ solleva con le tue ** gambe **, non con la schiena_
Deadlift * (non deadlift a gambe rigide) * non è veramente un esercizio per la schiena; è un allenamento per tutto il corpo. In effetti, se fatto bene, l'unica parte della schiena che sarà dolorante è la ** parte inferiore. ** Nelle attività quotidiane, raccogliere oggetti da terra probabilmente utilizzerà una posizione di stacco * (il che ha più senso) . *
@Kneel, stai dicendo che è normale che la tua parte bassa della schiena sia dolorante dopo DL? L'ho preso come un segno che sto sbagliando.
@Tyler Sulla base dell'esperienza, parlando con persone che eseguono lo stacco regolarmente e guardando video, mi aspetto che la parte bassa della schiena sia dolorante se stai sollevando pesi pesanti. Se sbaglio, mi aspetto una correzione da chiunque abbia più esperienza :).
@Tyler Il dolore lombare può verificarsi sia con stacchi eseguiti correttamente che in modo errato, nella mia esperienza.
possibile duplicato di [Perché gli stacchi a gambe rigide non fanno male alla schiena?] (http://fitness.stackexchange.com/questions/1052/why-arent-stiff-legged-deadlifts-bad-for-your-back)
Sei risposte:
#1
+4
Alec
2015-03-13 19:43:21 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Prova a pensare agli stacchi come al sollevamento con la schiena, ma in modo controllato, simmetrico e familiare.

In genere, le lesioni alla schiena non derivano dal semplice sollevamento con la schiena. I problemi sorgono quando sollevi qualcosa di grande, ingombrante e instabile.

Il peso di una barra è simmetrico rispetto alla tua posizione di sollevamento. Se la simmetria è rovinata e cerchi di mantenere la portanza, alcuni muscoli dovranno compensare eccessivamente e questo può causare sforzi estremi.

I "sollevamenti nella vita reale" hanno maggiori probabilità di essere sbilanciati, e asimmetrico. Le cose possono rompersi e cadere a pezzi. I cassetti possono scivolare fuori, i contenuti possono spostarsi e cadere.

Immagina di eseguire uno stacco con una barra e a metà sollevamento qualcuno rimuove un piatto su un lato del bar. Questo è problematico! Ed è più probabile che l'analogia avvenga fuori dalla palestra.

#2
+2
user2861
2015-03-14 11:27:31 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ho fatto molte ricerche sulla forma corretta e, per quanto posso dire, lo stacco è un sollevamento alla schiena. Questo non va completamente contro la saggezza convenzionale?

No. La saggezza convenzionale esiste per la persona comune.

La persona comune non:

  • va in palestra per allenarsi regolarmente con i pesi
  • allenarsi a sostenere la schiena e mantenere una colonna vertebrale forte
  • avere la flessibilità di toccare le dita dei piedi senza arrotondare la schiena

Di conseguenza, quando la persona comune va a sollevarsi dalla pavimento senza piegare le ginocchia, inarcheranno la schiena e metteranno il corpo in un punto di relativa debolezza e rischiano lesioni. Quindi, il consiglio è valido per la persona media.

E quando sono in giro per il mondo, come dovrei sollevare mobili e sacchi di pacciame? Squat o stacco da terra?

Squat, sempre squat. Quando uno stacco da terra va male, puoi lasciare la barra e passare la giornata. Quando muovi qualcosa, se è abbastanza pesante da dover cadere, è abbastanza pesante da causare danni. Uno squat mantiene il peso esattamente all'interno del tuo centro di gravità e ti dà la stabilità che un "approccio simile allo stacco" al sollevamento darebbe.

Allo stesso modo, uno squat mette il peso vicino al tuo corpo dove puoi tenerlo. e stabilizzarlo meglio, il che è importante quando si sposta qualcosa di non rigido.

Non sono d'accordo gentilmente con la seconda sezione, ma la prima è una fantastica descrizione del perché "sollevare con le gambe" non sempre si applica.
@DaveLiepmann Perché non sono d'accordo? Suppongo che "sempre squat" sia molto forte.
1) Non vedo alcun vantaggio in termini di far cadere un oggetto della vita reale tra pseudo-squat o pseudo-stacco, e 2) se si ha uno stacco solido, non vedo motivo per evitare il movimento con oggetti reali di moderata peso.
#3
+2
Dave Liepmann
2015-03-14 17:50:18 UTC
view on stackexchange narkive permalink

"Solleva con le gambe, non con la schiena" è una soluzione alternativa al vero problema, che è che le persone sono deboli. Le loro schiene, in particolare, sono deboli. Cosa risolve la schiena debole e soggetta a lesioni? Lo stacco li risolve. Gli stacchi consentono alle persone di progredire lentamente e in sicurezza verso una schiena forte e resistente agli infortuni.

Uno dei modi in cui gli stacchi possono farlo è bloccando la colonna vertebrale in una posizione sicura e neutrale, quindi sottoponendo quella struttura a resistenza . Il corpo può essere sviluppato per sollevare e sostenere un sacco di peso in una posizione adeguatamente rinforzata.

Nel mondo reale, io "stacco" le cose e "squat" le cose . (Questi generalmente assomigliano più a sollevamenti di pietre Atlas o squat con sacco di patate rispetto ai loro equivalenti con bilanciere.) Ciò che mi mantiene senza infortuni quando sollevo cose nella vita reale è 1) Sollevo pesi pesanti con attenzione in palestra come parte di un programma di resistenza progressiva, e 2) quando sollevo oggetti strani nella vita di tutti i giorni, per usare un altro aforisma, non mordo più di quanto possa masticare.

#4
  0
Mits
2015-03-14 10:49:53 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Gli stacchi non solo utilizzano la parte bassa della schiena, ma anche i muscoli posteriori della coscia e gli addominali per stabilizzarsi. Gli stacchi (DL) riguardano la forma. Se stai comunque inarcando la schiena, finirai per farti male alla schiena a lungo andare. Ecco perché quando le scatole dicono di sollevare con le ginocchia, significa non inarcare la schiena e piegarsi abbastanza in basso da avere un angolo sufficiente per usare la forza delle gambe.

#5
  0
Michael C.
2015-03-15 16:44:41 UTC
view on stackexchange narkive permalink

La tua domanda è sbagliata, anche la tua visione è sbagliata. Ma darò i miei 2 centesimi a prescindere. Primo;

  • Lo stacco è una trazione, lo squat è uno squat.
  • Lo squat inizia dall'alto, lo stacco inizia dal basso.
  • Le ginocchia non sollevano nulla, se provi a farlo, alla fine li distruggerai.
  • Fare stacchi per ripetizioni e / o usare piccoli periodi di riposo può irritare la parte bassa della schiena, non perché stai accorciando il tuo erettore spinale, ma piuttosto perché li stai usando isometricamente.
  • La schiena non solleva nulla, tira. E quella mossa è chiamata remata con bilanciere .
  • Durante lo stacco, la tua schiena funziona perché sta cercando di rimanere neutra e rigida non perché stai sollevando . In realtà, quel sollevamento è fatto da hamstrings.
  • Sembra che tu pensi che il sollevamento dovrebbe essere fatto tramite uno stacco o uno squat, mentre è fatto sia da stacco che da squat, e premendo se necessario. Si prega di guardare un video di un ascensore in pietra dell'Atlante.
  • #6
      0
    Gordijn_forsale
    2015-03-16 23:41:44 UTC
    view on stackexchange narkive permalink

    Risposta breve: gli stacchi vengono eseguiti principalmente (in termini di forza) con i muscoli posteriori della coscia e i glutei.

    Ovviamente varia con la differenza di stile (da un DL basato su un tendine del ginocchio "hardstyle" a uno più squat o quadricipiti).

    Penso che il detto derivi dal fatto che non dovresti usare dinamicamente la parte inferiore della schiena (e solitamente quella superiore).

    in termini di raccolta di merda direi stacco, solo perché somiglia di più a raccogliere cose



    Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
    Loading...