Domanda:
Come conosci la tua forza complessiva / il tuo livello di sollevamento?
Meade Rubenstein
2011-11-03 00:04:55 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Come si determina quando si passa dal livello principiante a quello intermedio ad avanzato nell'allenamento della forza? Quali sono alcuni indicatori? Suppongo che non si tratti di quanto peso viene sollevato, dal momento che cambia per persona o per la durata complessiva dell'allenamento.

Sembri pronto per acquistare la programmazione pratica. :) Penso che ti piacerebbe e ne trarrai molto vantaggio.
Due risposte:
#1
+5
Dave Liepmann
2011-11-03 09:11:11 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ci sono grafici " standard di forza" (come questo per lo squat) che si possono usare per avere un'idea dei pesi approssimativi che di solito si verificano a , ma Rippetoe e altri li hanno deprecati in quanto fuorvianti. (Non sono mai stati concepiti per guidare i progressi individuali o i cambiamenti di programmazione.) Hai ragione a concentrarti su fattori diversi dal peso che viene sollevato.

Delimitare la linea principiante / intermedia

Greg ha colpito l'unghia esattamente sulla testa in termini di ossa nude, definizione tecnica. Quello è quello che dovresti usare. Formulato in un altro modo:

Quando il sovraccarico di allenamento di un singolo allenamento e il periodo di recupero consentito dal programma da 48 a 72 ore non inducono un miglioramento delle prestazioni, l'allievo principiante ha bisogno di un cambiamento del programma. Un singolo stress da allenamento costituisce un evento di sovraccarico per un principiante ...

(Pagina 113, Rippetoe & Kilgore's Practical Programming)

In in altre parole, se puoi diventare più forte recuperandoti adeguatamente da un singolo allenamento, sei un principiante. In caso contrario, sei alla programmazione intermedia. Si noti che questo spostamento può verificarsi per un singolo sollevamento invece di tutti i sollevamenti contemporaneamente e dovrebbe essere preceduto da una serie di deload e da una rigorosa revisione della propria alimentazione e del proprio sonno al fine di garantire che i guadagni lineari siano effettivamente esauriti.

Delimitare la linea intermedia / avanzata

È improbabile che molti di noi debbano preoccuparsi di questo durante il nostro sollevamento, ma il passaggio dalla programmazione intermedia a quella avanzata è segnato dai rendimenti decrescenti di un programma di progressione settimanale adeguatamente implementato. In questi casi:

[A] n evento di sovraccarico e il successivo recupero da esso può richiedere un mese o più .... A causa dell'interazione tra stress e adattamento di diverse abilità fisiche in momenti diversi, l'allievo avanzato è quasi sempre nel processo di cercando di riposare qualche particolare qualità fisica mentre si lavora per svilupparne una diversa.

(Ibid, pagina 137)

Tuttavia, se desideri esaminare alcuni "standard di forza", ce ne sono alcuni [qui] (http://www.exrx.net/Testing/WeightLifting/StrengthStandards.html).
Questo sarebbe un ottimo argomento per un post sul blog, perché anche io faccio schifo a farlo :-)
Commento di @VPeric assimilato.
#2
+2
G__
2011-11-03 05:46:52 UTC
view on stackexchange narkive permalink

I diversi livelli, come definiti da Rippetoe et. al., sono definiti da quanto sei vicino al tuo potenziale genetico. Hai ragione sul fatto che la quantità di peso sollevato è solo un indicatore approssimativo di livello a causa delle differenze individuali. La mia comprensione è che il tempo di recupero è un migliore indicatore del livello. Ad esempio, se sei un intermedio, puoi recuperare completamente in una settimana. Un principiante impiega uno o due giorni e poi torna alla piena forza, anche se sta muovendo un ferro serio.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...